La Gestione del Rischio Clinico e la Responsabilità Professionale del Tecnico Sanitario di Radiologia Medica: analisi del contesto, revisione della legislazione e strumenti operativi e di tutela

TSRM  dott. Di Lascio Antonio

L’attività sanitaria è soggetta all’errore perché gravata da un alto grado di rischi a cui ne può conseguire un
evento avverso clinicamente significativo, a volte devastante o talora fatale per l’utente. Il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica (TSRM), partecipando all’erogazione delle prestazioni della Diagnostica per Immagini (atti consequenziali di prestazione d’equipe con azioni concorrenti tra diverse figure) è potenzialmente esposto al rischio di errore e alla possibilità di incidente, dal quale può derivare una Responsabilità Professionale.

 

La Gestione del Rischio Clinico e la Responsabilità Professionale del TSRM – analisi del contesto, revisione della legislazione e strumenti operativi di tutela

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp