Gli specialisti legali e forensi in sanità: ruolo e funzioni

Le premesse ci sono tutte; i protagonisti sono ormai pronti; gli amanti dei momenti di condivisione hanno già fatto le valigie. Finalmente il secondo congresso APSILEF (Associazione Professioni Sanitarie Italiane Legali Forensi) sta per aprire i battenti in una colorata ed accogliente Bologna. 

Il prossimo 19 e 20 ottobre i massimi rappresentanti delle “questioni legali-forensi” si ritroveranno ad argomentare su tematiche sempre attuali e meritevoli di attenzione continua. 

Le aspettative sono altissime; gli obiettivi ambiziosi! A tal proposito il comitato scientifico unitamente alla segreteria organizzativa hanno davvero alzato l’asticella. 

I relatori invitati arricchiranno le tavole rotonde con contenuti scientifici contestualizzati nella realtà odierna che, almeno per la componente infermieristica, fatica a riconoscere il consulente legale-forense come una risorsa ed una ricchezza da affiancare al Medico Legale in ausilio al Giudice. 

Dopo i saluti di rito a cura dei Presidenti degli ordini FNOPO, TSRM-PSTRP e ROI, a far gli onori di casa, come al solito, ci penserà la Presidente stacanovista Mara Pavan la quale esporrà i principi generali della 2 giorni bolognese. 

Subito protagonista sarà il Dottor Federico Gelli, il quale svelerà aspetti ancora nuovi ed inesplorati riguardo la legge 24/2017, che porta anche il suo nome. 

Durante la mattinata del 19 ottobre molti argomenti “scottanti” verranno affrontati: 

  • Consegne infermieristiche; 
  • Mediaconciliazione; 
  • Sportello legale-forense; 
  • GDPR; 
  • Consenso informato. 

Alla ripresa dei lavori, dopo la pausa pranzo, verranno riportate alcune esperienze internazionali alternate con la libera professione, sottolineando sempre aspetti non solamente clinici. 

Altro ospite d’eccezione sarà il Dottor Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione GIMBE (Gruppo Italiano Medicina Basata sulle Evidenze), il quale presenterà dati importanti per la sanità di oggi e di domani. 

La giornata si concluderà con utili spunti riguardanti le competenze giuridiche: 

  • del Tecnico Sanitario di Radiologia Medica; 
  • del Fisioterapista e Osteopata; 
  • del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico sulla scena del crimine; 
  • dell’infermiere legale-forense come supervisore nella gestione della documentazione sanitaria. 

Saranno infine riportati i dati relativi un’indagine statistica sul mobbing, presentata un anno fa in occasione del primo congresso apsilef. 

La seconda giornata si aprirà con il Senatore della XVII Legislatura, Annalisa Silvestro, la quale svelerà le evoluzioni normative e le competenze degli infermieri in ambito giuridico. 

La sessione seguente vedrà protagonista il ruolo e le funzioni dei consulenti e periti del giudice, mentre l’ultima tavola rotonda si trasformerà in un’aula di tribunale, anzi in una arena all’interno della quale periti e consulenti simuleranno alcune dinamiche processuali. 

La conclusione dell’evento sarà affidata alla mozione conclusiva, timbro e certificazione di un’associazione che vuole fare la differenza con la conoscenza e la cultura “Legale-Forense”. 

A presto.

apsilef

View more posts from this author