Categoria: eventi

Il messaggio del ministro della Salute Giulia Grillo in occasione dell’otto marzo

“Oggi il mio pensiero va a tutte le donne che ogni giorno tengono in piedi il nostro Servizio sanitario nazionale”..

Questo è il messaggio del Ministro della Salute G.Grillo a tutte le donne che “tengono in piedi” il SSN.
Ci uniamo in maniera accorata a questo augurio e lo rilanciamo con forza….poiché la vera parità non sia solo uno “slogan” per l’8 marzo, ma sia senso comune e valore acquisito.
La vera parità non è nelle parole o peggio nella garanzia delle “quote”, ma è nell’equita’ di trattamento e possibilità di accesso.
Infatti avere le stesse possibilità ed opportunità (al di là del sesso, religione, credo politico o convinzione individuale..) pone l’individuo dinnanzi alla vera libertà; la libertà di essere quello che si vuole attraverso impegno ed il sacrificio.
Auguri a tutte le donne!!!!
Ufficio Stampa APSILEF.

Continue Reading
Continue Reading

Prima vennero… 

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare“.
E’ in origine un sermone del pastore Martin Niemöller sull’inattività degli intellettuali tedeschi in seguito all’ascesa al potere dei nazistie delle purghe dei loro obiettivi scelti, gruppo dopo gruppo. La poesia è ben conosciuta e frequentemente citata, ed è un modello popolare per descrivere i pericoli dell’apatia politica, e come essa alle volte inizi con un odio teso ad impaurire obiettivi e di come alle volte vada fuori controllo.
Quanto citato vuole essere un monito alle nuove generazioni di riflessione e rivendicazione del proprio ruolo sociale ed autonomia professionale.
Il difendere una posizione o legittimamente esporre il proprio dissenso NON deve essere in nessun modo additato come sovversivo o soggetto ad intimidazioni più o meno celate.
Risulta a noi palese che una categoria di professionisti, nello specifico quella legale e forense alla luce dell’accordo FNOPI-CNF-CSM,  essere stato  penalizzato  nell’esercizio di quella professione che cerca faticosamente di rendersi autonoma e specialista (si badi ,alla stregua delle altre professioni) senza favoritismi o peggio vittimismi.
I colti parlerebbero di “parto distocico” della professione, personalmente ritengo che l’essere considerati ancora “immaturi” professionalmente sia il vero “turpiloquio” che andrebbe ammonito e contrastato.
La modalità discriminatoria posta in essere di fatto dall’accordo FNOPI-CNF-CSM ricorda molto quel “prima di tutto vennero a prendere gli “…..infermieri specialisti legali e forensi; per poi estendere il medesimo trattamento ad altri (che al momento stanno zitti).
Ora il concetto chiave che critico aspramente è che si continua a non creare e di fatto riconoscere (in primis al nostro interno) le competenze specialistiche, (che badi bene non devono essere di sola natura tecnicistica).
L’acquisizione di specifiche competenze (di cui si deve essere titolari  in via esclusiva) ormai è una necessità inderogabile; il voler tenere ancora la professione legata a sistemi “generalisti”, oltre che ad essere “indecorosa e lesiva della dignità” segnerà di fatto una regressione della nostra sfera di esercizio.
Le nuove generazioni professionali stanno chiedendo a gran voce di essere protagoniste del loro futuro, il tentativo di soffocare la critica dietro sistemi “anacronistici” del dissenso è umiliante oltre che ingiusto.
Ritengo che all’interno della professione vi siano le potenzialità per superare l’attuale sistema, e non ascoltare quelle voci (che utilizzano ormai tutti i canali comunicativi compresi i social) e tentare di reprimerle è il vero “atto osceno”.
Francesco Paolucci, Ufficio Stampa APSILEF.
Continue Reading

Gli specialisti legali e forensi in sanità: ruolo e funzioni

Le premesse ci sono tutte; i protagonisti sono ormai pronti; gli amanti dei momenti di condivisione hanno già fatto le valigie. Finalmente il secondo congresso APSILEF (Associazione Professioni Sanitarie Italiane Legali Forensi) sta per aprire i battenti in una colorata ed accogliente Bologna. 

Il prossimo 19 e 20 ottobre i massimi rappresentanti delle “questioni legali-forensi” si ritroveranno ad argomentare su tematiche sempre attuali e meritevoli di attenzione continua. 

Le aspettative sono altissime; gli obiettivi ambiziosi! A tal proposito il comitato scientifico unitamente alla segreteria organizzativa hanno davvero alzato l’asticella. 

I relatori invitati arricchiranno le tavole rotonde con contenuti scientifici contestualizzati nella realtà odierna che, almeno per la componente infermieristica, fatica a riconoscere il consulente legale-forense come una risorsa ed una ricchezza da affiancare al Medico Legale in ausilio al Giudice. 

Dopo i saluti di rito a cura dei Presidenti degli ordini FNOPO, TSRM-PSTRP e ROI, a far gli onori di casa, come al solito, ci penserà la Presidente stacanovista Mara Pavan la quale esporrà i principi generali della 2 giorni bolognese. 

Subito protagonista sarà il Dottor Federico Gelli, il quale svelerà aspetti ancora nuovi ed inesplorati riguardo la legge 24/2017, che porta anche il suo nome. 

Durante la mattinata del 19 ottobre molti argomenti “scottanti” verranno affrontati: 

  • Consegne infermieristiche; 
  • Mediaconciliazione; 
  • Sportello legale-forense; 
  • GDPR; 
  • Consenso informato. 

Alla ripresa dei lavori, dopo la pausa pranzo, verranno riportate alcune esperienze internazionali alternate con la libera professione, sottolineando sempre aspetti non solamente clinici. 

Altro ospite d’eccezione sarà il Dottor Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione GIMBE (Gruppo Italiano Medicina Basata sulle Evidenze), il quale presenterà dati importanti per la sanità di oggi e di domani. 

La giornata si concluderà con utili spunti riguardanti le competenze giuridiche: 

  • del Tecnico Sanitario di Radiologia Medica; 
  • del Fisioterapista e Osteopata; 
  • del Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico sulla scena del crimine; 
  • dell’infermiere legale-forense come supervisore nella gestione della documentazione sanitaria. 

Saranno infine riportati i dati relativi un’indagine statistica sul mobbing, presentata un anno fa in occasione del primo congresso apsilef. 

La seconda giornata si aprirà con il Senatore della XVII Legislatura, Annalisa Silvestro, la quale svelerà le evoluzioni normative e le competenze degli infermieri in ambito giuridico. 

La sessione seguente vedrà protagonista il ruolo e le funzioni dei consulenti e periti del giudice, mentre l’ultima tavola rotonda si trasformerà in un’aula di tribunale, anzi in una arena all’interno della quale periti e consulenti simuleranno alcune dinamiche processuali. 

La conclusione dell’evento sarà affidata alla mozione conclusiva, timbro e certificazione di un’associazione che vuole fare la differenza con la conoscenza e la cultura “Legale-Forense”. 

A presto.

Continue Reading
Continue Reading
Continue Reading

IL FUTURO E’ ADESSO! La competenza legale e forense del professionista sanitario: strumenti ed esperienze a confronto

Con grande piacere APSILEF comunica il proprio Congresso Nazionale che si terrà a Roma nei giorni 15 e 16 settembre 2017 presso Aula Magna Ateneo UNINT (via Cristoforo Colombo 200).

Brochure pdf

Manifesto pdf 

PER ISCRIZIONI:

http://www.formatsas.net/index.php/component/eventbooking/calendario-eventi?layout=daily&day=2017-9-15&Itemid=287

http://www.unint.eu/it/calendario-eventi/-70.html

Con estremo piacere, APSILEF – Associazione Professioni Sanitarie Italiane Legali e Forensi, è orgogliosa di presentare il primo Congresso Nazionale, dal titolo IL FUTURO È ADESSO!  La competenza legale e forense del professionista sanitario: strumenti ed esperienze a confronto, che si svolgerà a Roma nei giorni 15 e 16 settembre 2017 presso Aula Magna Ateneo UNINT, con accreditamento ECM.

Varie le tematiche affrontate da stimati relatori, tutte di comune interesse per la grande comunità delle Professioni Sanitarie, soprattutto alla luce delle nuove normative in tema di Responsabilità Professionale. Il Congresso rappresenta un’occasione per un confronto scientifico e culturale di alto livello, dove verranno affrontati temi sulle innovazioni e competenze professionali avanzate che ci vedono direttamente coinvolti nel panorama nazionale ed internazionale.

Vogliamo avere l’ambizione di dimostrare che siamo Professionisti uniti, con l’obiettivo di esercitare con responsabilità, consapevolezza e competenza la nostra bella professione, che merita tutto dovuto riconoscimento non solo giuridico ma anche pratico.

Molti gli spazi di riflessione che si delineeranno su diversi temi a cui verrà dedicato un coinvolgente dibattito che vedrà la partecipazione dei relatori e del pubblico, al fine di realizzare le giuste strategie e politiche della professione.

Questo Congresso Nazionale, vuole diventare un appuntamento annuale che APSILEF si prefigge di organizzare per tutti i Professionisti che in ogni occasione si riuniranno per un confronto e crescita professionale.

Ci auguriamo di avervi tutti tra noi e condividere questa bella esperienza di crescita personale e professionale. Grazie.

ECM 15,3

COMITATO SCIENTIFICO

Pavan Mara (Presidente APSILEF)

Cataldo Andrea (Coordinatore Ufficio Stampa-comunicazioni APSILEF)

Nigito Fabrizio (Coordinatore Comitato Formazione APSILEF)

Stornelli Muzio (Responsabile APSILEF Abruzzo)

MODERATORI

Direttivo APSILEF: Pavan Mara, Mazzeo Valentina, Di Grigoli Mariella, Cirotto Monica, Miglietta Cosimo

RELATORI

Berardi SilviaInfermiere Legale Forense – Responsabile ASPILEF Liguria

Berrettoni DanielaOstetrica Legale Forense – Responsabile APSILEF Umbria

Buda RossellaInfermiere Legale Forense – Componente ASPILEF Piemonte

Castagnoli Mariangela – Dirigente Infermieristica –  Infermiera Legale Forense APSILEF Toscana

Castagnotto Paola Referente Comune per l’integrazione socio sanitaria Ausl Ferrara – Presidente Centro Donna Giustizia di Ferrara

Cataldo Andrea Consigliere e Coordinatore Ufficio Stampa e comunicazioni APSILEF

Di Gregorio FabrizioInfermiere Legale Forense – Componente ASPILEF Lazio

Falli FrancescoPresidente IPASVI LA SPEZIA, Infermiere Legale Forense APSILEF Liguria

Gaudio Maria Rosa Medico legale Ausl Ferrara

Giordano EttoreInfermiere Legale Forense, Consigliere e Coordinatore Comitato Scientifico APSILEF

Giurdanella PietroPresidente IPASVI Bologna

Mangiacavalli BarbaraPresidente FNC IPASVI

Nigito FabrizioInfermiere Legale Forense – Consigliere e Coordinatore Comitato Formazione

Orioli Marco Responsabile Infermieristico Emergenza Territoriale 118 Ferrara

Pavan MaraInfermiera Legale Forense – Presidente APSILEF

Pierri LinaCDA UNINT

Posenato Maria CristinaTSRM Legale Forense – Tesoriere APSILEF

Prudenzano FabioGiurista, Consulente Legale, Criminologo-Criminalista

Prudenzano LorenzoGiudice Penale del Tribunale di Teramo

Querzoli Antonello Infermiere Legale Forense- Responsabile APSILEF Emilia Romagna

Rinnone Carmelo Infermiere Legale Forense – Responsabile APSILEF Toscana

Stornelli MuzioInfermiere Legale Forense – Responsabile APSILEF Abruzzo

Urukalo VioletaInfermiera. Legale Forense – Comitato Scientifico APSILEF

Zaganelli DamianoInfermiere Specialista Referente Emergenza Territoriale 118 Ferrara

Zucchelli Miranda Ostetrica  Legale Forense – Comitato Formazione APSILEF

MODALITÀ ISCRIZIONI

  • Soci APSILEF e ascritti al Nursing Up: € 95,00
  • Non Soci APSILEF: € 115,00
  • studenti universitari in Infermieristica, Ostetricia, TSRM, Fisioterapia, Medicina, Tecnico di laboratorio biomedico, assistenti sanitari, Educatori Professionali; studenti master sanitari legali e forensi: € 70,00

 

 

Continue Reading

LINGUAGGIO DEL CORPO E MICROESPRESSIONI FACCIALI IN SANITA’

In data 20 settembre e 18 ottobre 2017 si svolgerà ad Adria (RO), presso la Sala Polivalente ex Canossiane, corso Garibaldi n. 44, il Master breve in LINGUAGGIO DEL CORPO E MICROESPRESSIONI FACCIALI IN SANITA’ in convenzione con NOCOM.

50 crediti ECM

Il corso è rivolto a tutti gli associati APSILEF con partecipazione gratuita

Continue Reading

PROFESSIONI SANITARIE 3.0: prerogative e funzioni che fanno la differenza

programma corso Apsilef Veneto 6 giugno 2017

scheda iscrizione corso Apsilef Veneto

 

 

ADRIA (Ro), 6 giugno 2017 dalle 8.30 alle17.00

Sala Polivalente Residence Ex Canossiane, Corso G. Garibaldi 44

9 ECM

PROGRAMMA 06 giugno 2017

Ore   8.30  –  9.00      Registrazione dei partecipanti

Ore   9.00  –  9.15      Apertura Corso: Saluti e presentazione del responsabile APSILEF VENETO                                                  Lazzarini Andrea

Ore   9.15  –  9.50      “Evoluzione giuridica della professione infermieristica”Marco Contro

Ore   9.50 – 10.00      Dibattito interattivo con i relatori – Moderatori: Componenti APSILEF Veneto

Ore 10.00 – 10.20      “L’Infermiere Legale e Forense”Giuseppina Capuzzo

Ore 10.20 – 10.40      “Il TSRM Legale e Forense”Maria Cristina Posenato

Ore 10.40 – 11.00      “Responsabilità dell’Infermiere nella gestione della terapia”Antonia Viviani

Ore 11.00 – 11.10      Coffee break

Ore 11.10 – 11.40      “Procedimenti Disciplinari nei confronti del personale sanitario: legittimità                                              sostanziale e formale”Fabio Prudenzano

Ore 11.40 – 12.00      “Ruolo dell’Infermiere Legale e Forense nel procedimento disciplinare – caso                                          pratico”Silvano La Tosa

Ore 12.00 – 12.10      Dibattito interattivo con i relatori – Moderatori: Componenti APSILEF Veneto

Ore 12.10 – 12.30      “Gestione vittime di abusi e violenza di genere” Victoria Cristina Arias Zavala

Ore 12.30 – 13.00      “Esperienza Polesana in merito ai casi di violenza di genere”Stefano                                                      Kusstatscher

Ore 13.00 – 14.00      Pausa pranzo

Ore 14.00 – 14.30      “Ordine di Servizio: funzioni, termini e modalità applicative”Mara Pavan

Ore 14.30 – 14.50      “Personale sanitario e utilizzo dei social network”Violeta Urukalo

Ore 14.50 – 15.00      Dibattito interattivo con i relatori – Moderatori: Componenti APSILEF Veneto

Ore 15.00 – 15.20      “La documentazione sanitaria: responsabilità dell’Infermiere”Mauro Busenello

Ore 15.20 – 16.00      “La consegna infermieristica”Mara Pavan

Ore 16.00 – 16.10      Dibattito interattivo con i relatori – Moderatori: Componenti APSILEF Veneto

Ore 16.10 – 16.30      “Attività extraistituzionali e casi di incompatibilità per il pubblico dipendente” –                                    Lazzarini Andrea

Ore 16.30 – 17.00      Chiusura dei lavori – Prova di valutazione

 

L’evento è stato accreditato per Infermieri, Assistenti Sanitari, Inf. Pediatrici, Ostetriche, TSRM.

Posti disponibili 50 (Cinquanta)

Sono previste relazioni frontali, dibattito interattivo e discussione di casi/esempi in plenaria.

È obbligatoria la presenza al corso per il 100% della durata, fuori orario di servizio.

Consegna dell’attestato di presenza.

COMITATO SCIENTIFICO

Pavan Mara (Presidente APSILEF) 

Lazzarini Andrea (Responsabile APSILEF Veneto)

RELATORI

Arias Zavala Victoria CristinaInf. Legale Forense APSILEF Veneto

Busenello MauroInf. Legale Forense APSILEF Veneto

Capuzzo GiuseppinaInf. Legale Forense APSILEF Veneto

Contro MarcoPresidente IPASVI Rovigo

Kusstatscher StefanoMedico Legale, Direttore UOC Pronto Soccorso Rovigo

La Tosa SilvanoInf. Legale Forense APSILEF Veneto

Lazzarini AndreaInf. Legale Forense, Responsabile APSILEF Veneto

Pavan MaraInf. Legale Forense, Presidente APSILEF

Posenato Maria CristinaTSRM Legale Forense, Tesoriere APSILEF

Prudenzano FabioGiurista, Consulente Legale

Urukalo VioletaInf. Legale Forense, Comitato Scientifico APSILEF

Viviani AntoniaInf. Legale Forense APSILEF Veneto

MODERATORI

De Paolis PaolaInf. Legale Forense APSILEF Veneto

Margiotta Maria GraziaInf. Legale Forense APSILEF Veneto

Stragliotto ManolaInf. Legale Forense APSILEF Veneto

REGISTRAZIONE PARTECIPANTI/SEGRETERIA

Bresolin AnastasiaInf. Legale Forense APSILEF Veneto

Stragliotto ManolaInf. Legale Forense APSILEF Veneto

MODALITÀ ISCRIZIONI

  • Soci APSILEF: € 10,00
  • Non Soci APSILEF: € 20,00

Le iscrizioni devono essere effettuate entro il 01/06/2017 INVIANDO LA SCHEDA DI ISCRIZIONE (insieme alla copia del bonifico) a:

Al corso sono previsti massimo 50 partecipanti. L’iscrizione sarà ufficiale solo dopo invio di e-mail di conferma da parte della Segreteria Organizzativa.

MODALITÀ PAGAMENTO

  • PAGAMENTO DA EFFETTUARSI con BONIFICO su Conto Corrente Postale intestato a: Associazione Professioni Sanitarie Italiane Legali e Forensi – APSILEF: codice IBAN IT95I0760112200001032584821
  • CAUSALE: corso Apsilef Veneto “nome e cognome”
  • INVIARE copia del bonifico insieme alla scheda di iscrizione mediante e-mail a: segretario@apsilef.it

Nel caso in cui fossero esauriti i posti disponibili al momento dell’iscrizione, la somma versata verrà restituita con modalità da accordare con la segreteria organizzativa.

Continue Reading
Continue Reading