Attivazione SPORTELLO INFERMIERE LEGALE-FORENSE presso Collegio IPASVI RAGUSA

01/11/2017 – Il 16 settembre scorso, ci siamo salutati con la consapevolezza che davvero il futuro era adesso: abbiamo argomentato su tematiche forti, centrali per i professionisti sanitari legali forensi.

Non solo!

Abbiamo gettato le basi per collaborazioni forti e competenti con gli organi che ci rappresentano in sede istituzionale: i COLLEGI. Ebbene dopo poco più di un mese il motto del Congresso è diventato realtà con un’esperienza importante di “futuro” all’interno del Collegio IPASVI di Ragusa, visto che il Presidente Gaetano Monsù ha dato il via libera all’attivazione dello sportello legale-forense proposto e gestito proprio da APSILEF.

 

Lo sportello nasce dalla consapevolezza che gli aspetti giuridici rivestono un’importanza significativa legata alla crescente autonomia e responsabilità del ruolo del professionista infermiere. Lo sportello è nato per rispondere e supportare lo stesso Collegio ed i colleghi impegnati in prima linea che, sempre più spesso, si trovano a dover affrontare e gestire dinamiche e scenari complessi, tali da richiedere una risposta tecnica, scientifica, giuridica ed etica nell’arco di pochissimi istanti.

A tal fine, lo sportello legale-forense del Collegio IPASVI di Ragusa, attraverso la collaborazione con APSILEF (Associazione Professioni Sanitarie Italiane Legali e Forensi) è in grado di offrire una risposta adeguata e competente rispetto alle richiese. La sua creazione è stata resa possibile grazie al grande impegno profuso da Mara Pavan (Presidente Apsilef), Fabrizio Nigito (referente dello sportello e Coordinatore del Comitato Formazione), Mariella Di Grigoli (Responsabile Apsilef Sicilia) in rappresentanza del Comitato Formazione e di tutti gli Associati.

Ebbene, ora che il futuro è adesso non ci resta altro che puntare a nuovi obiettivi e mantenere fede a quelli presi, garantendo sempre competenza, professionalità ed avanguardia, parola davvero associabile ad una visione futuristica della professione infermieristica.

di Muzio Storenelli (Ufficio Stampa e Comunicazioni APSILEF)

  

apsilef

View more posts from this author